Manu è libero

E’ ufficiale.

MANU E’ FINALMENTE LIBERO.

Dopo la sentenza di oggi, che ha ridimensionato di molto le condanne punitive precedenti, è giunta poco fa anche la notifica che ufficializza la sua libertà.

Un ringraziamento grande a tutte le persone, singoli/e, gruppi, collettivi, che hanno dimostrato solidarietà e vicinanza a lui e a Juan, oltre che alla compagna e alla famiglia di Manuel.

Si chiude quindi questa vergognosa vicenda.

Brucia che con una sentenza come quella di oggi il nostro amico e compagno non avrebbe dovuto fare neppure un giorno di galera. Ma questo non fa che confermare che non è nei tribunali che si trova giustizia. In quei luoghi si riproduce soltanto lo status quo, le regole e i privilegi che reggono questo stato di cose che opprimono spesso le persone migliori e chi tenta di liberarsi, oltre che tutti gli ultimi.

E’ fuori da quei luoghi che ci riconosciamo, ci ritroviamo, ci riscopriamo, ci uniremo ancora.

Con Manu, con Juan, con chi tenta la giustizia degli oppressi e la libertà.