Trento:aggiornamento carcere Spini

Tratto da Corriere del Trentino, 9 aprile 2020

Si aggrava la situazione nel carcere di Spini di Gardolo. Presente anche la direttrice. Sono saliti a quattro i detenuti che hanno contratto il virus del Covid-19. Ma sono positivi anche due agenti di Polizia penitenziaria e due amministrativi.

Questi ultimi si trovano in isolamento fiduciario a casa, mentre i quattro detenuti sono stati trasferiti in un’ala separata dal resto della popolazione carceraria assistiti da i medici. Resteranno in quarantena, nella speranza che in questo modo si sia riusciti a isolare il contagio, in un luogo come il carcere, infatti, la diffusione potrebbe essere molto rapida.

Per questo è stato deciso di effettuare tamponi, con tempi e modalità che saranno individuati dall’Azienda sanitaria, su tutta la popolazione penitenziaria e su tutti gli agenti. Intanto sono stati potenziati i colloqui via skype.