Colombia: rivolte nelle carceri

22 marzo: Le rivolte sono scoppiate nelle carceri di Ibague, Jamundi e Combita, in due prigioni a Medellin e in altre due nella capitale Bogotà. Video pubblicati sui social media mostrano un incendio nella prigione di La Modelo di Bogotà. I vicini hanno detto ai giornalisti di aver sentito esplosioni e colpi di arma da fuoco dall’interno della prigione.

Il governo parla di 23 morti e 83 feriti. Oltre a La Modelo, ci sono state manifestazioni nelle carceri di La Picota e nella prigione femminile di El Buen Pastor a Bogotá. Le proteste sono state anche condotte nella prigione di massima sicurezza di Cómbita nel dipartimento di Boyacá; a Picaleña (Ibagué); a Jamundí (Valle del Cauca) e, tra gli altri, a Pedregal e Bellavista ad Antioquia.